Browsing All posts tagged under »Pensieri confusi«

Mezzi di trasporto

gennaio 24, 2011

2

Drino: Dovresti cercare di capire perché hai così tanto successo con gli uomini e se gli uomini con cui hai successo hanno un comune divisore e se tali elementi sono effettivamente le caratteristiche che cerchi in un ragazzo o no. Julie: Non posso decidere a priori di chi innamorarmi, fare un’analisi comparata dei miei corteggiatori. […]

Sulla passione

dicembre 10, 2010

3

Sono convinta che la morte della passione sia direttamente proporzionale all’aumentare della maturità sessuale. Più si cresce, più il sesso diventa qualcosa di meccanico, un puro sfogo onanistico mascherato da coito, esente da qualsiasi barlume di coinvolgimento. Credo che qualsiasi esperienza futura non potrà che far parte di un crescendo di delusione e noia. A […]

Crisi

novembre 22, 2010

1

Ho avuto un incidente in moto e non l’ho detto a nessuno. Nulla di grave, a parte una moto distrutta. Lei che mi portava sempre via dalle delusioni, dalle mie malinconie, dalle mani di uomini che ho scordato, da snervanti giornate nel quartiere finanziario, dalla noia, da locali assordanti e strabordanti di vuoto. Lei, ora, […]

La strategia

novembre 12, 2010

3

Ormai da alcuni anni, con gli uomini che mi interessano o che hanno tutte le carte in regola per potermi interessare, ho adottato con successo quella che sono solita definire la strategia della leggerezza. In passato, infatti, mi ritrovavo protagonista di uscite galanti dagli esiti pressoché disastrosi. Durante questi appuntamenti, mi mostravo – con tanta […]

Talkin’ ‘bout my generation

settembre 21, 2010

5

E’ tutta colpa di Milano. Claustrofobica. Sintetica. Ambiziosa. Lasciva. Pretenziosa. Inospitale. Sbrigativa. Morbosa. Asettica. Certi fine settimana, in certi locali, sembra di essere stati inghiottiti da un brutto incubo. La nostra generazione di quasi-trentenni e poco-più-che-trentenni è di per sé predisposta allo sbandamento e, di certo, vivere la città non ci fa per niente bene. […]

In ordine sparso (Color indaco sbiadito)

settembre 8, 2010

0

Fa freddo. E’ inizio settembre e fa freddo. Con l’impermeabile addosso mi sento un maniaco dei giardinetti, dico a mia madre. Ma tesoro, tu, sotto, li hai i vestiti! replica lei, seria o forse no. Fuori, il cielo sembra un lenzuolo color indaco, lavato in lavatrice a novanta gradi. L’indaco sbiadito è un colore ben più […]

Lentezza

luglio 13, 2010

0

Lontana dalla mia città – una città dove tutto è facile, istantaneo, possibile e sbrigativo (gli affari, il divertimento, il sesso, i rapporti tra le persone), mi ritrovo ad apprezzare la lentezza di questa gente e a godere del rumore delle onde del mare, del vento che sibila e delle voci soffocate di bambini che […]