Lust

luglio 28, 2016

0

– Perché hai frugato nella mia giacca? – Per sapere qualcosa di te. – Se vuoi sapere qualcosa di più fruga dentro il mio slip. *** Osservo AM mentre è in piedi davanti al letto e si riveste; di certo, il mio sguardo gli apparirà sognante – ma lui è abituato  ad essere guardato così. Penso […]

Posted in: Other stories

Punto e a capo

luglio 26, 2016

0

E quindi terminato il mio esilio dorato, segnato dai ricordi di ciò che non avrei più potuto avere – ah, quegli occhi ambrati, il solo pensiero mi pungeva il  cuore – e dal torpore tipico di una vita da adulti, avevo deciso di perdermi ancora. Una volta tornata, avevo fame di passione ed anestetici e […]

Posted in: Other stories

Tirando le somme

maggio 30, 2016

1

Credevo davvero nella svolta romantica. Ci credevo tantissimo. Volevo seriamente un lieto fine tutto per me, un bel finale coi controcazzi. La svolta romantica – la sua ricerca, ad essere precisi – è stata il fattore catalizzante che mi ha portato a fare determinate scelte. E’ stata la ragione di questo diario. Mi sono esercitata […]

Posted in: Gabriele, Other stories

Lux (A fresh start)

maggio 8, 2016

0

Ci sono voluti 3 anni e 14 giorni per decidere di tornare. Il viaggio di ritorno, su un aereo piccolo e semi-deserto, è stato davvero breve. Fuori dall’aeroporto nessuno ad attendermi se non Milano e la sua aria stranamente gelata per una mattina di tardo aprile. Dovevo venirne fuori e alla fine l’unica soluzione che […]

Sì, d’accordo, dovrei venirne fuori, però

aprile 12, 2013

6

La solitudine mi abbrutisce. Quel grumo che mi sento in mezzo al petto e che tutti chiamano cuore, è stato spezzato e rimesso insieme mille volte. L’anima strappata a morsi – rigenerata nello spazio di un’estate, in cui ero fuggita via da ogni cosa e persino da me stessa – ha ripreso a deteriorarsi, inesorabilmente. […]

Posted in: Other stories

Un obbligato di corno francese, rammendare calzini nel cuore della notte e le metafore ardite

febbraio 28, 2013

1

Quando i Beatles hanno scritto Revolver avevano tra i ventitré e i ventisei anni, afferma Teresa senza alzare la testa dal libro. Mi viene in mente quella canzone: For no one, così malinconica, con quell’obbligato di corno francese. Non ribatto, distratta dal ricordo o forse perché la battaglia mi sembra persa in partenza – con […]

Posted in: Gabriele, Other stories

Messico e nuvole

dicembre 1, 2012

3

[…] Penso che ormai di vincere mi importa ben poco. Ripasso mentalmente momenti imprecisati di tanti anni fa: è una sequenza rapida e ben conosciuta – la mente che torna a ricordi idealizzati e perfetti, quando ogni cosa era diversa e io stessa ero un’altra persona e avevo solo sogni e speranze e non possedevo […]

Posted in: Alessio, L