Browsing All Posts filed under »Andrea«

L’oceano inspiegabile, i ricordi stravaganti, un passo indietro

novembre 6, 2012

2

Sbuco leggiadra dalle porte scorrevoli, trolley nella mano destra. Agli arrivi, tra la piccola folla assiepata davanti alle transenne, nessuno ad attendermi. Per un attimo, invidio quei passeggeri che qualcuno sta aspettando. Un attimo solo, fatto di incertezza e panico, poi mi dirigo fuori dall’aeroporto, nel freddo che avevo quasi scordato. Rabbrividisco nella felpa leggera. […]

Attese, ricordi e gelo

dicembre 13, 2010

6

Da qualche giorno, ho realizzato quanto sarà lungo questo inverno. Camminavo verso casa, sotto una pioggerellina fine mista a neve e il mio ombrello rotto ormai giaceva in un cestino dei rifiuti a qualche kilometro da lì. Ogni mio respiro era sottolineato da una nuvoletta di vapore e il cielo era eccessivamente pallido. E’ stato […]

Sulla passione

dicembre 10, 2010

3

Sono convinta che la morte della passione sia direttamente proporzionale all’aumentare della maturità sessuale. Più si cresce, più il sesso diventa qualcosa di meccanico, un puro sfogo onanistico mascherato da coito, esente da qualsiasi barlume di coinvolgimento. Credo che qualsiasi esperienza futura non potrà che far parte di un crescendo di delusione e noia. A […]

Retrattile (Probabilmente io meritavo di più)

ottobre 18, 2010

0

Io, una volta, mica ero così. Così come sono adesso, intendo. Una volta, strabordavo di entusiasmo e speranze e aspettative. E credevo nell’amore e nella possibilità di essere davvero felici e di colmare quel pungente vuoto interiore. E sono stata accompagnata da questa ridicola illusione fino a quattro o cinque anni fa. Poi, Andrea mi […]

Julie e la scoperta della settima arte

luglio 7, 2010

0

Andrea aveva lasciato Julie per telefono, diversi anni or sono, alla vigilia di un lungo fine settimana che avrebbero dovuto trascorrere insieme fuori città. Non le aveva detto il motivo della separazione ma soltanto che era meglio lasciarsi e che dovevano evitare di vedersi in futuro. Da quel momento e per i mesi successivi, furono diversi gli […]

Cassetti della memoria

luglio 5, 2010

2

Una cosa che non mi piace fare è mettere in ordine armadi, cassetti, cantine e scatole. Durante queste noiose e lunghe operazioni è facile che mi capiti tra le mani qualcosa in grado di suscitare un ricordo, un’emozione, un pensiero che era stato sepolto sotto altri mille pensieri. Quando sono consapevole di quello che posso […]

L’amore fugge

maggio 4, 2010

0

Al termine del nostro primo appuntamento Andrea mi era parso da subito un ragazzo allegro ed entusiasta: mi aveva raccontato con fervore del suo lavoro – di cui non avevo capito nulla; mi aveva raccontato delle sue passioni – il calcio e lo sci agonistico; mi aveva detto che era tornato in Italia da pochi mesi e […]