Browsing All Posts published on »febbraio, 2011«

Ribellione

febbraio 28, 2011

1

Riflettevo sul fatto che, in fondo, la vera ribellione nella mia vita è avvenuta soltanto nell’ultimo anno. E’ vero che ai margini dell’adolescenza ho pianificato minuziosamente la mia fuga da un paesino del cazzo. E che sono andata via. Ma, in fondo, non ho fatto nulla di eccezionale. Tanti come me, sono andati via, lontano […]

Filippo

febbraio 24, 2011

2

Filippo: Cosa ti piace di me? Julie: Il fatto che tra quattro mesi andrai a vivere a un oceano di distanza da qui. Quattro mesi è un lasso di tempo perfetto. Ogni storia d’amore che aspiri ad essere tale non dovrebbe mai durare più di quattro mesi.

Dizionario delle notti smarrite (dalla A alla E)

febbraio 24, 2011

4

apnea [a-pnè-a] s.f. (pl. -nèe) MED Cessazione temporanea del respiro, volontaria o patologica L’orologio ticchetta, impaziente. Ancora mezz’ora. Quarantacinque minuti al massimo. E poi, ecco, un’intera notte da scavalcare restando in apnea. Come quando da bambina ero ammalata e dovevo prendere una medicina. Mandalo giù tutto d’un fiato che poi  starai meglio, diceva mia mamma. […]

Nerd

febbraio 21, 2011

11

Il problema è che sei troppo nerd per lui. Tu sei una che va a sparare con la pistola ad acqua alle proiezioni del venerdì al cinema Mexico e conosce tutti i passi del Time Warp. Hai visto l’intera filmografia di Truffaut, ventuno lungometraggi, ad essere precisi. Ricordi a memoria tutte le puntate dei Sopranos. […]

Perfezione

febbraio 18, 2011

1

La desolazione di un sabato pomeriggio indifferente racchiude la nostra intimità nuova e improvvisata. Le mie dita giocano leggere con i disegni indelebili sulla tua pelle e ne percorrono i contorni, cullando la tua incoscienza senza sogni. Vorrei riuscire a memorizzare la tua essenza, per quando sarai andato via, per non dover restare da sola con le increspature azzurre del mio letto sfatto. Uscirai nella pioggia e sentirai l’asfalto scivoloso sotto le scarpe. Non mi va di chiedermi se avremo un dopo e un ancòra. Il […]

Good times for a change

febbraio 16, 2011

3

Non mi sono mai sentita così inadeguata come quando c’eri tu. Mi guardavi come se io fossi un soprammobile fuori posto, un randagio che strofina il muso contro il tuo stinco. E, ora, tu non ci sei più e per me è come dover smettere un vizio. Ogni volta che sei andato via, al tuo […]

Trasloco

febbraio 14, 2011

5

C’è stato un momento, un unico particolare momento nella mia vita, in cui mi sono sentita davvero sradicata. Un’ultima scena, come nel finale di un film. Io immobile sullo spartitraffico attendo l’arrivo di un tram. Tengo tra le mani un sacco di plastica blu, gonfio, di quelli grandi che si usano per l’immondizia. E’ pomeriggio. […]