L come lontananza

Posted on agosto 5, 2010 11:59 am

0


Le mie previsioni erano corrette. Dopo il ritorno di L – e soprattutto dopo il mio di ritorno – il legame tra noi due si è definitivamente sfilacciato. Siamo sempre più estranei e lontani e completamente avulsi l’uno dalla vita dell’altra. Io non sarò mai abbastanza per lui. Lui non potrà mai darmi neanche un’infinitesima parte di quello che vorrei. I sogni angoscianti che facevo su di noi hanno iniziato a diradarsi lentamente. Adesso dormo poco, quattro ore per notte, di un sonno senza sogni. Con il passare del tempo, ho finito con il dimenticare tutti quei particolari che ricordavo di lui. Mi restano impresse solo le sue dita sottili e la fossetta sul mento. E un minuscolo neo appena sotto lo zigomo. Non riesco a ricordare nient’altro. Temevo il momento in cui L sarebbe lentamente scivolato via dai miei pensieri. Mi pervade la nostalgia di quelle emozioni soltanto immaginate e mai vissute. Tuttavia, ora è decisamente tempo di tornare alla realtà, per quanto desertica e solitaria essa possa essere.

Annunci
Messo il tag: , ,
Posted in: L