La via d’uscita

Posted on luglio 22, 2010 12:23 am

0


Sono passati diversi giorni. La mia pelle è ormai diventata color nocciola. I miei occhi sono passati dal verde bosco al verde salvia. Il mio naso è ricoperto di lentiggini. Il cambiamento è stato solo apparente.

Muoio dalla voglia di tornare a casa.

Non so per quanto riuscirò a restare una mera osservatrice. Guardare la bellezza di certi uomini, dopo un po’ mi rende nervosa. Specie se so che non posso averli. Soprattutto se so che devo trattenermi da qualsiasi tentativo di seduzione, da qualsiasi espressione di desiderio. Tentare di ritrovare se stessi in un posto del genere è stata una mossa azzardata. Troppi giovani corpi desiderosi di avventura, divertimento, libertà. Di un diversivo. Idealmente io e loro siamo uguali. Di fatto, a me manca la gioia spensierata che contraddistingue loro. Tutto quello che faccio ha il solo scopo di trovare una vita d’uscita dallo stato delle cose.

Annunci
Posted in: Other stories