Di isola in isola

Posted on luglio 8, 2010 2:09 am

0


All’orizzonte di quell’oceano ci sarebbe stata sempre un’altra isola. Per ripararsi durante un tifone o per riposare e amare. Quell’orizzonte sempre aperto sarebbe stato lì, un invito ad andare

Andrò a fare quello che amo di più: osservare e mettere su carta ciò che ho visto, a modo mio. Non mi interessa descrivere l’amore ma – come sempre – cogliere soltanto il lato romantico di persone, luoghi, cose e situazioni. Vorrei poter notare quei particolari che gli altri trascurano e che rendono – in qualche modo – ogni cosa straordinaria. La vita non ha senso senza romanticismo.

Potrei anche tornare a mani vuote. Intanto si parte. E basta già soltanto questo…

Annunci
Messo il tag:
Posted in: Other stories