Il risveglio dal sogno forse uccide, mai tradisce

Posted on giugno 6, 2010 11:34 am

0


Alla fine ho perso anche Andrew. Sono stata scorretta e la fortuna – si sa – gira. Era un diversivo che mi permetteva di alienarmi per qualche ora dalla realtà delle cose. O forse molto altro ancora, ma non sono in grado di affermarlo adesso. Vorrei essere onesta prima di tutto con me stessa.

Ero cosciente del fatto che la storia dello specchio fosse solo una favola che mi raccontavo, strumentale a convincermi che avrei potuto apprezzarlo e amarlo. Sapevo che non era come me, che sarebbe stato sempre un passo indietro, eppure mi piaceva quell’appiglio romantico e ho lasciato che le cose andassero per il loro verso naturale, senza tentare di manipolarle. Ha deciso lui per entrambi.

Non mi sento tradita da questa illusione, solo un pochino morta dentro. Anche stavolta, un capitolo che si apre e si chiude e che non mi sento di includere in quel libro infinito che è la mia vita.

Annunci
Messo il tag:
Posted in: Andrew